Giovaninrete2.0

BLOGLe voci due.punto.zero dei Giovaninrete

Indignazione

Indignati

Via Cavour a Roma

Violenza e paura, Roma ferita – Corriere della Sera
Guerriglia e terrore e Roma – Il Sole 24 ore
Sono criminali – Il Giornale
Ragioni bruciate – Avvenire
Bande organizzate distruggono il corteo – Il Fatto Quotidiano
Indignarsi contro la violenza – Il Riformista
99% 1% – Liberazione
Follia estremista, guerriglia a Roma – La Stampa

Sono alcuni dei titoli sui quotidiani odierni relativi ai fatti di sabato 15 ottobre a Roma. Le immagini fotografiche e i video raccontano una giornata anomala in città. I commenti si rincorrono. Per qualcuno la ricetta è ascoltare i giovani. La frase suona un po’ stonata nel coro in gran parte pacifista che da anni sale, ridondante, e che ieri si è trasformato in frastuono. Serviva la violenza incontrollata per capirlo? Certo che no.

C’è chi dà ragione e chi accusa. La violenza non è mai vincente.

Decine di grandi città invase da uomini e donne in Europa, America e Asia. Manifestano, rivendicano diritti con slogan, striscioni e mani alzate. “Riprendiamoci la nostra città” urlavano alcuni pacifisti a Roma ieri. Ce n’erano decine di migliaia. Anche a Torino dove sit-in e tamburi hanno movimentato pacificamente piazza Castello e dintorni in un sabato pomeriggio di sole.

A Roma però è accaduto qualcosa: la manifestazione è andata diversamente. Auto in fiamme ai bordi delle strade della capitale e vetrine in frantumi. Poi gli scontri. Giovani contro giovani. Dietro ai passamontagna e sotto i caschi ci sono forze dell’ordine e manifestanti violenti, anche i giornalisti si devono riparare con gli elmetti. Il corteo è spezzato.

Qualcuno ne ha approfittato per partecipare agli scontri e fomentarli. Le cariche, urla. Le esplosioni, allarmi. Devastazione. Qualcuno si è sfogato contro veicoli parcheggiati, negozi e forze dell’ordine. Tra i manifestanti indignati è salita la rabbia contro i gruppi di “violenti organizzati”. Molti non ci stavano a “sporcare la manifestazione”. Troppo tardi.

Articoli sullo stesso argomento

ON LUCI OFF